“Chiesa e massoneria”, convegno a Palazzo Vermexio, domani alle 10.00

Il confronto sarà aperto dai Saluti di Alessandro Spicuglia, maestro vulnerabile della Loggia Archimede Oriente di Siracusa

Siracusa – “Chiesa e massoneria, così vicini così lontani”. L’attualità di questo “amletico” rapporto, tra realtà che condizionano  ognuno dal  proprio canto  la cultura, sarà al centro di un interessante convegno che si terrà domani, 12 novembre, a Siracusa, a partire dalle 10.00 nel salone Borsellino di Palazzo Vermexio. A fare gli onori di casa ed introdurre i lavori saranno Alessandro Spicuglia, maestro vulnerabile della loggia Archimede Oriente di Siracusa e Antonino Recca, presidente del Collegio maestri vulnerabili della Sicilia. La moderazione dell’incontro, invece, è stata affidata a Elio Cappuccio, presidente del Collegio siciliano di filosofia. I relatori saranno: mons. Maurizio P. Aliotta, dell’ Arcidiocesi di Siracusa; Santi Fedele, Gran maestro aggiunto Grande Oriente D’italia; mons. Antonio Staglianò, vescovo di Noto; Sergio Rosso, Gran maestro aggiunto Grande Oriente D’Italia.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

X