Chiusa casa d’appuntamenti in via Regina Margherita, a gestirla due dominicane, di cui una non in regola con i permessi di soggiorno

A capire che all'interno dell'appartamento si esercitava prostituzione sono stati i Carabinieri della locale Stazione, che hanno interrotto l'attività illecita

Pachino- I Carabinieri della Stazione di Pachino avevano notato, da qualche tempo, che in un appartamento di via Regina Margherita si verificava un movimento sospetto di persone, ipotizzando lo svolgimento all’interno dell’immobile di qualche attività illecita. Ieri, infatti, in seguito ad un controllo al domicilio sotto attenzione, hanno raccolto elementi utili a stabilire che  era stata organizzata una vera e propria  casa di appuntamenti, gestita da due donne dominicane, di cui una risultata non in regola con i permessi di soggiorno nel territorio nazionale. L’attività è stata interrotta e sono stati presi i provvedimenti del caso.

Mascia Quadarella

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

X