Portopalo, sequestrata discarica abusiva di oltre 2 mila metri quadrati. Denunciate 6 persone

I rifiuti venivano conferiti e accatastati in diversi lotti di terreno che attraversano diverse contrade del comune a sud del siracusano, formando una estesa discarica a cielo aperto. Tra i rifiuti anche eternit

Portopalo di Capo Passero- Proseguono con incisività i servizi dei Carabinieri finalizzati a contrastare l’attività di aziende e di privati che scaricano rifiuti in aree inidonee. Nell’ambito di un’attività di contrasto a questi reati ambientali, legati al conferimento abusivo di rifiuti, coordinata dalla Compagnia di Noto, i carabinieri della Stazione di Portopalo di Capo Passero , nella zona sud di Siracusa, hanno deferito in stato di libertà all’A.G., per il reato di attività di gestione di rifiuti non autorizzata, i proprietari di sei terreni ricadenti nelle contrade Pitona, Cavarra e Pantanelli dello stesso comune. Nell’area, estesa oltre 2 mila mq. e sottoposta a sequestro, i Carabinieri avrebbero riscontrato la presenza di rifiuti, non stoccati, di categorie diverse, tra cui vecchi elettrodomestici, materiale edile e vari profilati di eternit.

Mascia Quadarella

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

X