Verde trascurato ad Epipoli, la circoscrizione chiede manutenzione e sanzionamento ditta

La mappa delle zone trascurate tracciata nel dettaglio dal presidente del Consiglio di quartiere, Salvatore Russo

Siracusa- Arriva dalla presidenza del Consiglio di circoscrizione Epopoli la segnalazione sulle carenze e omissioni nella manutenzione del verde pubblico di tutta la zona da parte della ditta incaricata. Salvatore Russo, presidente del quartiere che abbraccia prevalentemente le aree periferiche della Pizzuta e di Villaggio Miano, fa una mappa dettagliata delle zone più trascurate, chiedendo l’intervento dell’amministrazione comunale, anche in vista della stagione più calda, durante la quale si verificano frequenti incendi di sterpaglie, che in più occasione hanno lambito le abitazioni.

“Il servizio- sottolinea Russo- viene svolto in maniera approssimativa con risultati molto
scadenti.Ormai da quasi due anni è in vigore il nuovo bando di cura del verde,gli abitanti non hanno più la pazienza di aspettare un cambiamento che è stato più volte annunciato e non è mai arrivato”.

Stando alla panoramica illustrata dal Consiglio di Quartiere, i siti più trascurati sarebbero:

-Piazza Dolomiti , luogo di incontro ed aggregazione , da molti mesi in uno stato di totale abbandono.
Piazza Rerum Novarum ,dove insistono i giardinetti con i giochi per i bambini e numerose attività
commerciali molto frequentate, viene curata in maniera superficiale.
-Le siepi  nelle vie  Don Puglisi ed Asbesta, dove per altro è presente l’XI istituto comprensivo,che non vengono potate e alle volte raggiungono persino i 2 metri di altezza ed i marciapiedi sono impercorribili.
– Gli alberi presenti in piazza Dolomiti,piazza San Francesco ,piazza Rerum Novarum in questi due
anni non sono mai stati potati ed oltre ad essere esteticamente non belli rappresentano un rischio per
la sicurezza dei cittadini.

“Chiediamo, quindi- conclude Russo- di predisporre interventi immediati di cura e manutenzione del verde nei luoghi in oggetto e di procedere a sanzionare, verificati i presupposti,  la ditta che si occupa della cura del verde”.

Mascia Quadarella

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

X