Ultim'ora

124 kg di prodotti esplodenti in casa, arrestato

 Avola – Arrestato dai carabinieri della Compagnia di Noto, nel pomeriggio di ieri ad Avola, un 35 enne del posto, già noto negli ambienti giudiziari, perché sorpreso a detenere illegalmente materiale esplodente. Si tratta di Michele Guastella, nella cui abitazione i militari dell’Arma hanno rinvenuto 124 kg di fuochi d’artificio, tra cui 10 potenti “bombe carta”, di mezzo chilogrammo ciascuna. L’uomo, noncurante delle norme di sicurezza che ne  disciplinano il possesso e il deposito, nascondeva i prodotti  nel vano lavanderia del suo appartamento, in un condominio in cui risiedono altre tre famiglie. A insospettire i carabinieri era stato il via vai di gente proprio in quel complesso residenziale. I prodotti pirotecnici sono stati posti sotto sequestro mentre l’arrestato è stato assoggettato ai domiciliari, in attesa che si celebri il processo a suo carico con rito direttissimo al Tribunale di Siracusa.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4714 Articoli
Giornalista