Ultim'ora

2 cittadini rumeni ai domiciliari a Pachino per circa 8 mesi, avevano commesso ricettazione nel luglio del 2011 nell’udinese

Pachino-Dovranno scontare 8 mesi di detenzione domiciliare due coniugi rumeni, Lucian e Elena Vinatoru, arrestati ieri dai carabinieri della stazione di Pachino, comune dove i due, stabilmente da tempo in Italia, risiedono.  L’ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare è stato  emesso a loro carico  dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica,  presso il Tribunale di Udine. I due, entrambi cinquantenni, sarebbero stati riconosciuti colpevoli del reato di ricettazione commesso a luglio del 2011, a Lignano Sabbiadoro, in provincia di Udine. All’epoca dei fatti furono colti in flagranza di reato dai carabinieri del posto. Sconteranno la pena presso la loro abitazione.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4861 Articoli
Giornalista