Ultim'ora

Al buio la seconda rotatoria di via Elorina, Quartiere e residenti manifestano affinchè venga illuminata

Siracusa- “Non importa di chi sia la competenza, ma è indispensabile  che  celermente si metta in sicurezza la rotatoria, per evitare gli incidenti che si verificano in prossimità della stessa, in assenza dell’illuminazione che va garantita a prescindere. Se il gestore non provvede è l’amministrazione comunale a doverlo mettere  in mora, agendo a tutela della pubblica incolumità. Parlare di mancati allacci alla rete elettrica equivale ad offendere l’intelligenza della cittadinanza, che aspetta per mesi e mesi, mentre i fatti rimangono intrappolati in questo odioso rimpallo di responsabilità, che non contribuisce ad eliminare la condizione di pericolo”. Così il presidente della circoscrizione Neapolis, Peppe Culotti, affiancato dai residenti del “Raggruppamento Siracusa Sud”, il comitato spontaneo organizzato dagli abitanti della zona costiera del siracusano, indicendo una conferenza stampa sul posto, ha voluto riaccendere i riflettori, nonostante manchi la luce, sulla mancata illuminazione della seconda rotatoria di via Elorina, all’angolo con la traversa Case Abela, teatro spesso di incidenti stradali.
Culotti e la circoscrizione avrebbero sollevato il problema invitando all’azione gli enti di riferimento, non riuscendo però ad ottenere la risoluzione del problema. Problema presente anche sulla prima rotatoria dello stesso tratto fino a quando non venne acquisito dal Comune, che provvide all’illuminazione.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4915 Articoli
Giornalista