Ultim'ora

Anna Cannone e i suoi amici lanciano l’appello per trovare casa al cucciolone “Tommy”

Lentini- C’è un’esercito di volontari – garbati, solidali, silenziosi –  che conduce le proprie battaglie a difesa degli amici a quattro zampe in maniera pacifica, senza loghi né bandiere, ricevendo più biasimi che lodi, non demordendo mai ciò nonostante.

Individualmente o in gruppi questi cittadini agiscono sulle strade, dove prestano soccorso agli animali in difficoltà, curandoli e sfamandoli,  o  denunciando soprusi e abbandoni attraverso le pagine dei social o alle autorità competenti.

Sfruttando la diffusione virale di Facebook, ormai, con cadenza quasi quotidiana lanciano appelli all’adozione o per trovare uno stallo, vale a dire un ricovero, sicuro, sebbene temporaneo, per quei cani o anche gatti che corrono i rischi di rimanere incustoditi per le vie dei vari comuni del siracusano, dove sembra diffusa la minaccia  dell’avvelenamento attraverso cibo volontariamente contaminato per “eliminare” il loro disturbo.

Tra i promotori di queste campagne spontanee di adozione e sensibilizzazione  figura l’instancabile lentinese Anna Cannone, che con le sue denunce, i suoi accorati  appelli ha salvato la vita a innocenti cuccioli.

Ora per Anna e i suoi amici, virtuali e reali,  è tempo di mettere al sicuro Tommy, un cucciolone meticcio, all’apparenza molto docile, di quasi due anni, che occupa i marciapiedi della cittadina agrumicola e la cui incolumità va preservata.

Tommy cerca una famiglia o un genitore capace di prendersene cura, provvedendo a microchipparlo e  ad eseguire le vaccinazioni del caso.

Chi fosse interessato, come recitano i post, che fanno da diverse settimane il giro di numerose bacheca e di messanger, potrà chiedere informazioni più dettagliate a questa cittadina di buona volontà, formulando il numero di cellulare: 3934752990

Mascia Quadarella

 

 

 

 
Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4829 Articoli
Giornalista