Ultim'ora

Area di piazza Adda:c’è un’albero “spiantato” sul marciapiede

Siracusa- L’atto vandalico di uno sciocco che si diverte a sradicare un alberello spoglio? La cattiva manutenzione del verde pubblico, che in città lascia davvero  a desiderare? Certo è che se quel tronco, sebbene sottile,  ha ceduto spontaneamente, come lascia intuire l’immagine inviataci da un lettore, per ipotizzata mancanza di cure,  poteva provocare dei danni: finendo  addosso ad un passante o su una vettura  in sosta, tra l’altro in un orario di punta.

Può capitare ovunque, ma bisognerebbe fare maggiore prevenzione  e monitorarne la tenuta più frequentemente  quando gli arbusti sono piantati a due passi da un parco giochi per bambini, tra l’altro il più attrezzato e quindi maggiormente frequentato del capoluogo.

Inoltre, rimanendo “sdraiato”  sul marciapiede l’alberello spiantato (o buttato giù) ha costituito un ulteriore pericolo d’inciampo per quegli anziani, con i riflessi compromessi dall’età, che ogni giorno si recano a piedi a fare la spesa sotto casa, o per quei piccoli che spesso di corsa sfuggono alla presa dei genitori per raggiungere velocemente i giardinetti e gli impianti ludici.

L’episodio potrebbe servire a incrementare gli interventi di controllo del “patrimonio green” del Comune, d’altronde ci sono zone in cui la vegetazione  limita  anche il transito pedonale…e non è un’esagerazione.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4812 Articoli
Giornalista