Ultim'ora

Arrestati 4 tombaroli etnei in azione nel parco archeologico di Eloro

Noto- Quattro tombaroli etnei, in azione all’interno del parco archeologico di Eloro, a Noto, sono stati arrestati dagli agenti del locale commissariato, al termine di una veloce operazione di polizia giudiziaria.

A dover rispondere dell’accusa di furto aggravato di beni archeologici sono: Alberto Gulisano di 21 anni, Massimo Consolato Rapisarda di 44 anni, Andrea Giovanni Rapisarda di 38 anni e Giovanni Castro di 40 anni, tutti residenti in provincia di Catania.

I FATTI

Nel pomeriggio di ieri, a seguito della segnalazione di un’autovettura sospetta in prossimità del sito archeologico, teatro di precedenti furti di reperti, i poliziotti, giunti tempestivamente sul posto, hanno sorpreso i 4 uomini intenti a scavare con l’ausilio di strumentazione specifica ( 2 zappe, 3 picconi, 1 metal detector completo di piastre, cuffie e batterie).

I ladri, all’arrivo della Polizia, hanno cercato di fuggire a gambe levate, ma sono stati raggiunti dagli agenti, che li hanno tratti in arresto.

Nel corso delle perquisizioni sono stati rinvenuti cocci di vasi antichi, gravemente e negligentemente danneggiati a seguito delle picconate date. Gli arrestati sono stati condotti in carcere.

Si ipotizza che i quattro, nel recente passato, abbiano verosimilmente commesso altri furti all’interno dello stesso sito.

Video

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4061 Articoli
Giornalista