Astrea a sostegno dell’istruzione dei bambini meno fortunati. Via alle donazioni

L'associazione di solidarietà sociale anche quest'anno non fa mancare il proprio supporto alle famiglie bisognose della città, organizzando un doposcuola solidale e raccogliendo materiale didattico

Siracusa- “La povertà non è una scelta, la solidarietà sì”. Potrebbe essere questo lo slogan dell’associazione Astrea, che con l’impegno quotidiano di Rossana La Monica e dei suoi volontari, non fa mancare nemmeno per quest’anno scolastico il proprio supporto alle famiglie bisognose della città, organizzando per i bambini e ragazzi frequentanti la scuola dell’obbligo un doposcuola solidale e la raccolta di materiale didattico, nuovo o in buone condizioni.

Si tratta di iniziative già avviate lo scorso anno, riscuotendo ottimi risultati, tanto che per garantire e ottimizzare il servizio l’associazione recluta uomini e donne di buona volontà disposti a offrire il loro tempo e le loro competenze a quei bambini che ne usufruiranno, aiutandoli nel loro percorso di istruzione e di integrazione sociale. Alleggerendo, altresì, le famiglie di una spesa in più, che non possono permettersi di sostenere.

Il doposcuola, con le attuali forze di volontariato, riprenderà, comunque, a fine settembre presso e in collaborazione con la biblioteca Comunale Santa Lucia, via Isonzo 80.
“Il Doposcuola Solidale Astrea – dichiara la presidente La Monica- é utile ad aiutare i bambini con difficoltà nello studio, all’integrazione scolastica e sociale. I volontari si dedicheranno per fare in modo che i ragazzini possano svolgere in piena serenità i compiti e attività correlate alla didattica. Tutto grazie al supporto di persone che credono fermamente che attraverso lo studio si abbattono barriere culturali e soprattutto sociali”.
Per chi volesse  contribuire l’associazione Astrea si trova in piazza Santa Lucia 16 a Siracusa.
Per info: 3776927890 e-mail: ass.astrea_sr@libero.it.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli

X