Ultim'ora

Blitz dei carabinieri del Nil nell’area portuale megarese in costruzione, 3 denunciati e diverse le violazioni sanzionate

Augusta- Blitz dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro e della Stazione di Augusta, ieri, nel cantiere aperto  dell’area portuale megarese  in costruzione, sul lungomare “Ionio”, per verificare il rispetto delle norme vigenti in materia di assunzioni e sicurezza da parte delle aziende che vi operano. Purtroppo, dai risultati dell’attività ispettiva, che si è concentrata su 11 ditte e sui 30 lavoratori presenti all’arrivo dei militari dell’Arma,  è emerso  un panorama desolante di mancato rispetto delle regole. Al termine dei controlli sono stati  denunciati due impresari ed un ingegnere, colpevoli di violazione delle norme di sicurezza negli ambienti di lavoro, per una serie di omissioni preventive, tra cui: la mancata installazione di barriere contro la caduta degli operai in mare; l’impiego di tavole di passaggio sopra le aree di scavo non stabili; la inadeguata segnalazione  della  presenza di pozzetti, con conseguente rischio di caduta. In merito, invece, alle posizioni contrattuali dei dipendenti, sono stati rilevati 5  lavoratori, che facevano capo ad una stessa azienda edile, impiegati in nero. Conseguentemente è stato  immediatamente adottato il provvedimento della sospensione dell’attività imprenditoriale. A seguito di quanto rilevato nel corso del controllo, sono state adottate sanzioni amministrative per circa 20.000 € e elevate ammende per ulteriori complessivi 40.000 €.

Mascia Quadarella

foto di repertorio

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4915 Articoli
Giornalista