Borgata, torna il “Cinema in piazza”e il rito della “seggia” portata da casa

Successo per la prima pellicola proiettata in piazza Santa Lucia, la gente ha risposto con entusiasmo come ormai da ben 6 anni

Siracusa- Torna il “Cinema in piazza”, rianimando le serate nella Borgata Santa Lucia a Siracusa. Ieri, come ormai da ben sei anni, la gente del posto, ma anche diversi turisti che soggiornano in città, hanno osservato il “rito” di portarsi da casa la sedia, come recita lo spot che caratterizza la rassegna.

Da fine luglio a settembre saranno proiettati diverse pellicole. Dopo la “prima” di ieri sera, il prossimo appuntamento è quello del 5 agosto con la commedia italiana, diretta ed interpretata da Fabio De Luigi,  “Tiramisù”.

Il film è ambientato a Trevignano Romano sul lago di Bracciano e nel Castello Ruspoli di Vignanello. Narra la storia di Antonio, un rappresentante di materiale sanitario che fatica a piazzare i propri prodotti, consumandosi in lunghe attese nelle sale d’aspetto dei medici di base e nei corridoi degli ospedali. Antonio è sposato con  Aurora, avvenente docente con il dono di sapersi ben destreggiarsi tra i fornelli, il suo dolce meglio riuscito è appunto il  tiramisù. Quando il cognato Franco, manager di successo nel campo della moda e cinico osservatore della natura umana, insinua che il rapporto fra la sorella e suo marito non durerà per sempre, perché lei si renderà prima o poi conto di aver sposato un buono a nulla, tra l’altro con problemi di infertilità,  Antonio decide di adottare la visione disincantata di Franco e di gettare alle ortiche ogni etica e codice morale, utilizzando il tiramisù della moglie facendo levo sulla golosità dei suoi potenziali clienti…Il resto sarà una sorpresa. L’appuntamento è per le 21.

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli

X