Ultim'ora

Cambio ai vertici dell’associazione “Plemmirio Blu”, Lo Iacono da presidente a segretario

Siracusa – Cambio ai vertici dell’associazione Plemmirio Blu, nata a tutela della costa siracusana, oggi area residenziale per molti siracusani,  che si  è spesso identificata nel volto dell’uscente presidente Marcello Lo Iacono, che ha condotto a spada tratta diverse battaglie, per contrastare i disservizi che si consumano nell’area, in balia del degrado per la sua posizione periferica e quindi trascurata. L’elezione del nuovo direttivo si è svolta nel salone dell’Istituto Bethania, durante  l’annuale assemblea dell’associazione che ha scelto per le cariche del proprio consiglio: :  Vincenzo Franzone, come nuovo presidente mentre il vice sarà Giuseppe Santo, tesoriere e segretario saranno , rispettivamente, Rosaria Pignata e Marcello Lo Iacono. Gli altri componenti sono Maria Assenza Parisi, Franco Cesca,  Emanuele Gaddi, Barbara Manzo, Nino Russo.

Per Lo Iacono è stato tempo di bilanci, infatti, ha tracciato un dettagliato resoconto dell’attività associativa svolta e dei risultati ottenuti con le numerose istanze inoltrate agli enti di riferimento.  In particolare l’associazione ha battuto i pugni per ottenere: vigilanza sul conferimento abusivo dei rifiuti, lasciati ovunque facendo nascere nell’area di grande pregio paesaggistico discariche a cielo aperto; pulizia e diserbamento dei margini stradali; incremento dei cassonetti per il conferimento dei rifiuti; rimozione dei detriti che ostruivano canali di gronda e tombini, per il deflusso delle acque meteoriche, che in zona hanno creato non pochi problemi durante i temporali che si sono abbattuti sul territorio in più date; installazione di presidi per la sicurezza stradale;  valorizzazione dei luoghi con l’organizzazione di spettacoli .

 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4897 Articoli
Giornalista