Ultim'ora

Campo scuola Pippo di Natale, De Simone: “Tariffe accessibili per evitare la dispersione sportiva”

Siracusa- Rendere accessibile il campo scuola Pippo Di Natale con tariffe adeguate, lo chiede la Consulta civica all’amministrazione comunale di Siracusa, redigendo una proposta con tanto di nuova programmazione finanziaria, concordata a dire del presidente De Simone con le società che fruiscono della struttura pubblica.

La giunta civica suggerisce di applicare alle società una quota base pari a 200 euro annui, ed un prelievo dai tesseramenti, così ripartito: dalla fascia giovanile fino alla categoria Cadetti, 2 euro ; dalla categoria Assoluti, 5 euro; dalla categoria Master 10 euro. Ai  fruitori non tesserati, invece, si chiederà una quota una tantum di 20 euro annui.

“Tale proposta- dice De Simone- garantisce equità ed accessibilità delle tariffe, ma anche assicura che queste vengano realmente versate”.

“Si tenga conto – continua- che una politica tributaria/tariffaria più accessibile, nella fattispecie, agevola la lotta alla dispersione sportiva, tenuto conto che