Ultim'ora

Chiesa San Paolo Apostolo, sabato scorso comunità in Festa

Siracusa- Chiesa di San Paolo Apostolo in Ortigia gremita di persone, sabato scorso, in occasione della prima “Festa della Quotidianità” e della contestuale prima edizione del “Premio eroi della Porta accanto 2018”. La comunità parrocchiale guidata da Don Rosario Andrea Lo Bello, coadiuvato da una serie di volontari esterni e dai suoi parrocchiani, ha voluto inaugurare l’avvio delle attività annuali creando un evento pubblico. La prima parte della serata è stata dedicata alla discussione, sotto forma di talk show condotto dalla giornalista Mascia Quadarella, sul concetto di “Santità”, a cui ambire ogni giorno con le proprie azioni. I relatori hanno raccontato, secondo prospettive professionali ed esperienze di vita diverse, il loro impegno per una società migliore. Al dibattito hanno preso parte: Anselmo Madeddu, presidente dell’Ordine dei Medici di Siracusa e direttore facenti funzioni dell’Asp 8 di Siracusa; Giuseppe Lissandrello, psicoterapeuta e scrittore; il capitano Vincenzo Alfano, comandante del Nucleo investigativo del Comando provinciale dei Carabinieri di Siracusa, il maresciallo Santo Parisi, comandante della Stazione dei Carabinieri di Ortigia; il comandante del Braccio Armato dell’Ordine dei Cavalieri di Malta, Tommaso Gargallo; Gianmaria Leonardi, docente di educazione fisica e noto maestro di pugilato; Veronica Tommasini, giornalista e scrittrice che volge spesso il suo sguardo attendo agli “ultimi”; Maria Damanti, giovane donna paziente oncologica impegnata in campagne di sensibilizzazione alla prevenzione dei tumori, specie quelli femminili; Fiorenza Marchisello, avvocato, ambasciatrice della maternità e capo scout; Ludovica Attanasio, giovane studentessa del liceo classico. La seconda parte dell’iniziativa, invece, si è concentrata sulla premiazione di alcuni degli ospiti (Madeddu-Alfano-Parisi-Lissandrello) e di alcuni ragazzi della parrocchia (Mariano Amato e Costanza Licata); della volontaria parrocchiale Paola Sesta; delle mamme e nonne della comunità (le signore Ullo e Risita). Ad accompagnare la serata il coro del maestro Graziano Grancagnolo “Ensemble in Gratia Vox) e dal musicista solista Giordano Caruso. Sprint nella parte finale con l’acrobatica esibizione degli allievi del campione di Break dance Alis Bianca e della maestra Antonella Crucitti: Walter De Rossi, Francesco Chindemi, Simone Panebianco e Cristian D’Amore. Poi musica a tutto spiano con la band Keep Funking. Assistente tecnico in sala, il fotografo Antonio Terranova.

 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4880 Articoli
Giornalista