SOTTO IL CIELO D’ARANCIO di Massimiliano Pricoco

SOTTO IL CIELO D’ARANCIO

di Massimiliano Pricoco  

Convesso sostituirsi

Di anime attanagliate

Nella gabbia della notte

Una sproporzione del destino

Sfaldato ai piedi dell’alba

Dove la cenere del tuo sguardo

È il solo origami di stella

Tra le dita dell’infinito.

Ti svesto da tutte le fiamme sul tuo cuore

Gli ultimi grumi di gentilezza

Sulla schiena della vendetta

Tra gli angoli smussati del paradiso

Spezzarsi e scivolare

Sui lineamenti di una rosa

Nascosta nel dedalo di Dio

Massimiliano Pricoco avvocato, ha pubblicato con Irda Edizioni una raccolta di poesie dal titolo “Mi rimasero soltanto mille fragilità preziose” e un romanzo ” Il traduttore di lacrime”.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail