Città della notte, presentato il cartellone 2019/2020. Ci sarà Argentero

Spettacoli per tutti i gusti e tutte le età programmati dal teatro augustano per la prossima stagione. Quella in corso si avvia al termine. Successo per "I meravigliosi anni 60" di Masciarelli

Augusta- Si stava meglio quando si stava peggio. Partendo da questo principio di saggezza popolare, che tutti noi ci sentiamo ripetere dai nostri nonni o padri, Stefano Masciarelli è salito sul palco del teatro Città della Notte, ieri, con Fabrizio Coniglio e musiche dal vivo con l’orchestra e la voce di Valentina Olla, per dare vita allo spettacolo “I meravigliosi anni ’60”.
La commedia costituisce il penultimo appuntamento della stagione teatrale “Turi Ferro”, apprezzata dal pubblico locale, catturato dall’atmosfera goliardica e casareccia degli anni del boom economico italiano, quando un po’ tutti riuscivano a divertirsi in maniera sana e collettiva.
Sempre, ieri sera, è stato annunciato il programma della prossima stagione 2019/2020. Un cartellone ricco di spettacoli, per tutti i gusti e per tutte le età.
Tra i protagonisti: Enrico Guarneri (Mastro don Gesualdo) e Salvo La Rosa (Io sono l’Altro), Sergio Assisi (Liolà), Sebastiano Lo Monaco (Antigone), Pippo Pattavina (L’Avaro), Martufello e Manuela Villa (Per un pugno di sgay), Pino Insegno e Federico Perrotta (One… two man show) e Luca Argentero con “È questa la vita che sognavo da bambino” per la regia di Edoardo Leo.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli

X