Ultim'ora

Coltivava marijuana in un casolare, dovrà rispondere di detenzione finalizzata allo spaccio un 21 enne incensurato

Siracusa – E’ stato sottoposto agli  arresti domiciliari, in attesa che si celebri il processo nei suoi confronti, un 21 enne siracusano, fino a ieri incensurato, Pierluigi Sanfilippo, sorpreso dai carabinieri della Stazione di Cassibile ad annaffiare piantine di marijuana, all’interno di un casolare nelle campagne della frazione.

Il giovane, dunque, dovrà rispondere di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente.

All’interno dell’immobile del fondo in cui è stato trovato dai militari dell’Arma a coltivare la droga sono stati rinvenuti  anche 48 grammi della stessa sostanza, già essiccata e quindi pronta per essere ceduta.

 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4803 Articoli
Giornalista