Ultim'ora

Concerto in periferia per l’Ensemble in gratia vox

Siracusa – E’ stata la canzone Imagine di John Lennon il preludio del concerto natalizio eseguito giovedì  sera, nella Chiesa del Bosco Minniti a Siracusa, dall’Ensemble in grazia vox , diretto da Graziano Grancargnolo,  con Luca Ambrosio Maestro accompagnatore, presentato dalla giornalista Mascia Quadarella. Una location di periferia scelta come teatro dal coro esordiente, ma già ad alti livelli artistici, poiché l’ obiettivo era quello di creare atmosfera gioiosa pre-festiva in quegli ambienti popolari dove la vita quotidiana è difficile da affrontare, in modo da regalare un momento di intrattenimento di qualità  a costo zero ai residenti, all’insegna del motto “la musica è di tutti”. Il clima che si è respirato è stato quello solenne dei migliori palcoscenici internazionali grazie alle coinvolgenti voci  che hanno intonato brani tematici, ma anche quello di una grande famiglia allargata e partecipativa,  quale è ogni giorno dell’anno,  la comunità parrocchiale guidata da Don Carlo D’Antoni, prete siracusano che si distingue per la sua magnanimità. Un evento che non sarà isolato, poichè  il gruppo formato da volontari impegnati nel sociale ha intenzione di regalare altri concerti a favore delle categorie più bisognose, senza far mancare la propria presenza nei luoghi eletti della cultura, come lo è il Tempio di Apollo. Qui, infatti,  il prossimo appuntamento è previsto per giorno 28, con il patrocinio della Soprintendenza ai beni culturali  siracusana.

 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4717 Articoli
Giornalista