Ultim'ora

Confcooperative, garantiti a Rosolini i servizi sociali essenziali

Rosolini- “Garantire i servizi essenziali nonostante le difficoltà che attraversano gli enti pubblici”.

È  stata questa la volontà espressa dal neo assessore alle Politiche Sociali di Rosolini, Concetta Guarino, ai referenti di Confcooperative di Siracusa, nel corso di un incontro, avvenuto oggi nella sede del comune a sud della provincia di Siracusa.

All’incontro ha preso parte anche il dirigente municipale del settore, Salvatore Covato.

Proprio il  funzionario ha illustrato  l’attuale situazione finanziaria in cui versa l’ente locale, costretto a razionalizzare sempre più la spesa, dopo aver subito gli ennesimi tagli, che limitano dunque i raggi d’azione.

“Nonostante questo- ha commentato il presidente di Confcooperative Siracusa, Enzo Rindinella- l’assessore ha evidenziato la disponibilità e l’attenzione che il Comune mostra verso il settore cooperativo, assicurando tutti gli sforzi necessari per garantire i servizi essenziali”.

Il vicepresidente di Confcooperative, Alessandro Schembari,  ha illustrato invece  il percorso intrapreso da Confcooperative :”Che si sta presentando in tutti  Distretti socio-sanitari  come associazione di supporto nel progettare un nuovo modello economico da calare nel  nostro territorio”.

“L’impegno di incontrare tutti gli assessori ai servizi sociali- ha aggiunto Enzo Rindinella-  per presentare la realtà di Confcooperative e rappresentare le problematiche che vivono quotidianamente le cooperative sociali, l’avevamo assunto con le nostre associate del settore sociale”.

“L’incontro con l’assessore Guarino – ha concluso-è stato l’occasione per esporre le problematiche che le cooperative vivono ogni giorno nei rapporti con le pubbliche amministrazioni e presentare la realtà di Confcooperative, che vede le coop. impegnate nei vari settori dell’economia siracusana”.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4810 Articoli
Giornalista