Controlli amministrativi e antiabusivismo a Noto, irrogate sanzioni

Sequestrati oltre 500 oggetti agli abusivi, sanzionati

Noto- Controlli amministrativi congiunti di Polizia, Municipale e personale dell’Asp, in due esercizi commerciali di Noto. In uno di questi, a conclusione delle ispezioni, si intimava al titolare di procedere alla revisione del piano di autocontrollo, nell’altro l’esercente, invece, non era in grado di esibire l’analisi sugli alimenti ed è stato rilevato che i menù proposti alla clientela non contenevano indicazioni.

Gli agenti del commissariato di Noto, inoltre, hanno eseguito diversi interventi atti a contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale, spesso “itinerante”, sequestrando oltre 500 oggetti ( giocattoli, ombrelli, ecc.) ed irrogando una serie di sanzioni, per un ammontare totale di 620 euro.

Durante i controlli, gli Agenti notavano la presenza di due giovani, probabilmente minorenni, che utilizzavano due pappagallini per convincere, usando particolare insistenza, i turisti a fare delle foto ricordo dietro l’elargizione di un compenso economico.
I due giovani, alla vista degli agenti, si allontanavano, abbandonando i due pappagalli che venivano recuperati e, dopo i dovuti accertamenti, affidati a volontari.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail