Coppa Italia, la squadra siracusana Bushido Kay di Nippon Kempo alle finali

Ad allenare i candidati campioni il maestro Giuseppe Cassia, tra i primi ad introdurre la disciplina nel territorio regionale

Siracusa- Ancora soddisfazioni e riconoscimenti per la squadra siracusana della Bushido Kay,  specializzata in  Nippon Kempo, declinazione  del Ju-Jitsu, arte marziale ibrida quanto d’impatto, introdotta e praticata nel territorio dal maestro Giuseppe Cassia. “I magnifici 12” (Alessandro Amato, Carmelo Tarascio, Gabriele Vario, Giovanni Bottaro, Irasema e Marcella Carpinteri, Mattia Tocco, Tatiana Chisiulic, Vincenzo Bruno, William Serino, Paolo Gambuzza, Simona Torneo), infatti, disputeranno a Varese, il prossimo 17 marzo, la finale della Coppa Italia. Rimane fuori, solo a causa di un infortunio durante gli allenamenti un’altra atleta del gruppo aretuseo, Anna Kostina.

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli

X