Ultim'ora

Criminalità, il territorio passa al contrattacco: più controlli delle Forze dell’Ordine e potenziamento dei sistemi di videosorveglianza

Siracusa- Lo Stato  passa alle contromisure per contrastare l’impennata che la criminalità, organizzata e non, ha avuto di recente nel territorio aretuseo. Ieri, infatti, si è riunito in Prefettura il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza, presieduto dal prefetto Castaldo, predisponendo un rafforzamento della presenza delle Forze dell’Ordine , ma  anche il potenziamento e la messa in rete, nonché il collegamento diretto con le sale operative delle Forze di Polizia,  dei sistemi di videosorveglianza, pubblici e privati, presenti nei singoli comuni. In questa strategia di contrattacco un ruolo fondamentale viene conferito e riconosciuto alle associazioni di categoria e a quelle antiracket, che dovranno dialogare con gli esercenti e aiutare a denunciare ogni forma di taglieggiamento, tentativo di estorsione  o richiesta di pizzo subita.

L’obiettivo, condiviso con il sindaco di Siracusa, è quello di arrivare in tempi rapidi alla sottoscrizione di un “Patto per la Sicurezza”, in cui saranno precisare i provvedimenti che saranno attuati  per prevenire rapine, furti e attentati ai danni degli esercizi commerciali,

Il Prefetto ha, altresì, espresso piena vicinanza e solidarietà al sindaco di Siracusa ed alla sua famiglia per l’attentato incendiario subito, assicurando la massima attenzione ai profili che emergeranno dall’esito degli accertamenti con la conseguenziale adozione  delle iniziative più opportune.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4897 Articoli
Giornalista