Domani a Melilli incontro sulla legalità con il giornalista-scrittore Paolo Borrometi

Il progetto voluto dalla psicologa Veronica Castro

La copertina del libro di Paolo Borrometi

Melilli- Nell’ambito di un
progetto di diffusione della cultura della Legalità, avviato con una serie di
incontri con la cittadinanza dalla psicologa Veronica Castro, originaria del
posto, mercoledì prossimo, 23 ottobre, alle ore 17 nella Basilica di San
Sebastiano a Melilli, sarà presentato, in presenza dell’autore, il giornalista
d’inchiesta Paolo Borrometi, il libro “Un morto ogni tanto…La mia battaglia
contro la mafia invisibile”, edito dalla casa editrice Solferino.

Sarà un momento di profonda
riflessione collettiva su una piaga della Sicilia (e non solo) di ieri e di
oggi, che affonda le sue origini nell’atavico connubio tra organizzazioni
malavitose e politica, favorite dal silenzio-assenso e dalla rassegnazione
delle generazioni del passato…Per fortuna però da qualche anno c’è un risveglio
diffuso delle coscienze, specie nei giovani, tra i quali il germe delle
legalità sta producendo i suoi buoni frutti e Paolo Borrometi, con la sua
attività quotidiana ne è l’esempio. Modererà l’incontro la giornalista
siracusana Mascia Quadarella.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli