Ultim'ora

Domiciliari per due giovani affiliati al clan Nardo-Sambasile

 Lentini- Nell’ambito dell’operazione “Uragano”, che portò alla disarticolazione del clan Nardo – Sambasile, il Tribunale di Catania, in accoglimento del ricorso presentato dalla Procura della Repubblica, ha delegato gli agenti del commissariato di Lentini di eseguire due ordinanze di custodia cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di Andrea Libertini, 22 enne e di Vincenzo Nicholas  Sanzaro, 19 anni, entrambi lentinesi. I due giovani sarebbero  stati legati a vario titolo al sodalizio criminale del posto, in nome e per conto del quale si sarebbero macchiati di alcuni reati.Il più giovane degli arrestati, infatti, è accusato di rapina aggravata in concorso, mentre Libertini sarebbe l’autore di un incendio appiccato ai danni di una ditta.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4875 Articoli
Giornalista