Ultim'ora

Fermati ladri di agrumi, avevano raccolto circa 500 kg di limoni

Rosolini – Continua l’operazione “Sicurezza” dei Carabinieri nel Comune di Rosolini, dove nel fine settimana a supporto dei militari dell’Arma locali sono giunti anche gli uomini della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Battaglione Carabinieri Sicilia di Palermo. La presenza massiccia dei Carabinieri, oltre ad avere un forte impatto deterrente nel territorio,  ha consentito di  reprimere sul nascere alcune condotte delinquenziali. In particolare, nel tardo pomeriggio di sabato scorso, in Contrada Zacchita, è stato intercettato, grazie alla pronta segnalazione telefonica di alcuni cittadini,  un gruppo di ladri intento a rubare agrumi in un terreno privato. Il trio –  formato dal 28 enne Tony Cassola,  da Adil Danine di 30 anni e Ayoub Krichi 20 anni,  già noti alle forze dell’ordine-  al crepuscolo, si era introdotto in un fondo, raggiunto in macchina, raccogliendo dagli alberi ben 500 kg di limoni, riponendoli dentro dei sacchi di juta per poi caricarli all’interno del veicolo sul quale si muovevano. A far saltare i piani del gruppo è stato l’arrivo repentino dei Carabinieri, di fronte ai quali  i tre si sono arresi all’evidenza del reato che avevano commesso: furto aggravato in concorso. Al termine delle formalità di rito, gli arrestati sono stati tradotti presso le rispettive abitazioni e sottoposti ai domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo al Tribunale di Siracusa.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4901 Articoli
Giornalista