Ultim'ora

Gilistro: “Scendo in campo per contribuire a realizzare una città a misura di bimbo”

Siracusa- “Abbiamo chiesto scusa, ieri, durante un incontro tra designati assessori, all’Urban center, ai bambini siracusani, perché fino a oggi penso che per loro non sia stato fatto abbastanza”. Esordisce così Carlo Gilistro,punto di riferimento per la   pediatria nel Siracusano, sceso in campo politico, con il Movimento 5 stelle, per disegnare una città a misura dei più piccoli, che vanno stimolati e coinvolti nelle dinamiche sociali sin dall’infanzia, con i giusti stimoli:  quelli fatti di confronti con persone e non con account, come l’era digitale impone. Per Gilistro, al di là della competizione elettorale nella quale si è lasciato coinvolgere, l’emergenza è quella di far diventare le esigenze dei bambini protagoniste dell’azione amministrativa nei singoli quartieri della città, attraverso il coinvolgimento di esperti e associazioni e utilizzando una risorsa sociale primaria, gli autentici e spontanei  capisaldi del Welfare, vale a dire i nonni.

Nonni da “preparare” per “educare meglio “,  adeguandoli al cambiamento che impone il salto generazionale, ma anche soggetti spesso deboli  economicamente  a cui dedicare opportunità di impiego sociale e di intrattenimento.  Gilistro, durante la nostra intervista, fa emergere tutti i nodi che interessano infanzia e adolescenza, parlando di bimbi e ragazzi “agli arresti domiciliari”, resi ostaggio di  “agende manageriali” , costretti a sgobbare su libri e a dedicarsi a sport,  in maniera lesivamente competitiva,  da genitori, ma anche da docenti, che li sovraccaricano di impegni, in nome dei quali verrebbe sacrificato il gioco.

” Il più grande delitto dell’umanità- sottolinea Gilistro- per me è proprio la negazione del gioco. Queste nuove generazioni sono affette da “deficit di natura”, sono piegati su schermi a vivere virtualmente, sconoscendo il valore di aggregazione di un pallone, lanciato in un cortile. Bene Liberiamoli, è scientificamente provato, saranno più intelligenti “.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4810 Articoli
Giornalista