Ultim'ora

“Gioco patologico”, due giorni di formazione per i sanitari siracusani all’ospedale Rizza

Siracusa- L’Asp di Siracusa ha organizzato un corso di formazione sul gioco d’azzardo patologico che si svolgerà in due edizioni l’11 e il 12 dicembre 2017, dalle ore 9 alle ore 18, nell’aula dell’Unità operativa Formazione permanente diretta da Maria Rita Venusino,  ubicata nell’area dell’ospedale Rizza in viale Epipoli 72.

“Il gioco d’azzardo patologico: aspetti cognitivi, percettivi e matematici” è il tema del corso, realizzato dall’Unità operativa Formazione in collaborazione con l’Unità operativa Dipendenze Patologiche diretta da Roberto Cafiso, che sarà tenuto da esperti di gioco d’azzardo per offrire agli operatori sanitari, che lavorano con persone a rischio, strumenti e strategie per intervenire in maniera efficace. Ad affrontare i diversi aspetti del fenomeno saranno il direttore del Centro interdipartimentale di Logica, linguaggio e cognizione dell’Università di Torino Vincenzo Crupi;  Michele Marangi, docente di tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento dell’Università Cattolica di Milano;  il matematico Paolo Canova e il fisico Paolo Rizzuto fondatori di “Taxi 1729”, società di formazione e comunicazione scientifica, che affronteranno gli aspetti cognitivi, tecnici e matematici del gampling.

Ad aprire i lavori, che prevedono il rilascio di crediti ECM per gli operatori sanitari, saranno il commissario dell’Asp di Siracusa Salvatore Brugaletta e il direttore sanitario Anselmo Madeddu.