Ultim'ora

“Giornate Fai di Primavera”, aperto il Convento di San Domenico a Siracusa

Siracusa-Anche quest’anno con l’arrivo del bel tempo, l’ultimo fine settimana di marzo, Il Fondo Ambiente Italiano (Fai) consentirà, nell’ambito del consolidato appuntamento delle “Giornate Fai di Primavera”, di conoscere tesori architettonici e paesaggistici, difficilmente accessibili durante il resto dell’anno. Per questa 27esima edizione, che si svolgerà tra sabato 23 e domenica 24 marzo,  in provincia di Siracusa sono tre le proposte di visita offerte a cittadini e turisti.

Nel capoluogo si apriranno le porte del Convento Regio di San Domenico, in piazza San Giuseppe, “Sulle tracce di Federico II di Svevia (ore 10-17.30) . A Lentini è stato organizzato un “Viaggio nei luoghi del martirio e della città medievale (10-17.30). A Sortino si andrà alla scoperta di “Sortino Diruta, quartieri e strade della città sepolta” 10-16).

Diverse le iniziative collaterali alle visite guidate, di cui protagonisti saranno soprattutto gli studenti di alcuni istituti del territorio.

I dettagli sui percorsi, i monumenti, e gli eventi collaterali saranno illustrati, lunedì prossimo, nel corso di una conferenza stampa che si terrà, alle 10.30, nella sala stampa Minerva del Comune di Siracusa.

All’incontro  saranno presenti il sindaco Francesco Italia, l’assessore alla Cultura, Fabio Granata, il capo delegazione FAI Siracusa, Sergio Cilea, il sindaco di Sortino, Vincenzo Parlato, e il parroco della chiesa di Santa Maria La Cava e Sant’Alfio di Lentini, don Maurizio Pizzo.

Foto: dal sito del Fondo Ambiente Italiano

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4826 Articoli
Giornalista