Ultim'ora

Il Natale solidale degli alunni della Lombardo Radice

Siracusa- Il magico clima del Natale, con il suo carico di bontà e belle azioni, ha coinvolto come ogni anno tutte le scuole siracusane, impegnate in attività volte a rispolverare la tradizione ed a diffondere quel concetto di altruismo, che spesso rimane astratto, specie tra gli adulti, per tutto il resto dell’anno.

Allestendo un vero e proprio mercatino natalizio, curato in ogni dettaglio, aperto al pubblico, questo pomeriggio sono stati gli alunni della scuola di via Archia, l’Istituto “Lombardo Radice”, presieduto dal dirigente Sebastiano Rizza,  a condividere un momento di solidarietà e impegno civico con i loro genitori, gli insegnanti  il personale Ata e gli esercenti e i  negozianti del quartiere in cui la sede didattica sorge, nel cuore della Borgata.

A curare gli addobbi e le scenografie della rassegna  sono stati i genitori dei piccoli studenti, che hanno creato “atmosfera” in tutti i locali comuni del plesso, dove sono state allestite le numerose bancarelle sulle quali sono stati esposti manufatti, in prevalenza frutto della creatività dei piccoli alunni e dei loro insegnanti.

E’ stata onorata la tradizione locale, ma sono state ben accolte e da tutti gradite  le novità apportate dagli usi e costumi dei paesi di origine degli alunni stranieri che frequentano la scuola.

Il provento delle vendite sarà in parte trattenuto dalla scuola, per finanziare le emergenze e far fronte alle necessità magari di  alunni in condizioni di bisogno, il resto sarà devoluto al comitato provinciale dell’Unicef.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4901 Articoli
Giornalista