Ultim'ora

Invalidità civile oncologica, visite ancora bloccate, pratiche definite con verifiche documentali

Invalidità civile oncologica, visite ancora bloccate, pratiche definite con verifiche documentali

Siracusa- La realtà emergenziale legata alla pandemia da Coronavirus ha condizionato anche l’attività legata alle visite per l’accertamento dell’invalidità civile e dell’handicap con la sospensione temporanea di tutte le visite sin dal 9 marzo 2020. Tenuto conto che ancora non è possibile la ripresa delle attività ambulatoriali delle Commissioni mediche per il rispetto delle regole di sicurezza e tutela della salute, al fine di venire incontro alle aspettative dei pazienti affetti da patologia oncologica, oggetto di particolare attenzione sociale ed istituzionale, l’Unità operativa di Medicina Legale dell’Asp di Siracusa, previa autorizzazione della Direzione strategica aziendale, ha individuato percorsi rigorosi per l’esame delle pratiche caratterizzate da una improcrastinabilità discendente dalla natura oncologica delle patologie per le quali, già in regime ordinario, sono previsti tempi più ristretti di definizione.

Le predette pratiche, a partire dal mese di giugno 2020, saranno definite, su specifica istanza del paziente, sulla scorta di un rigoroso esame dei documenti e certificati medici che lo stesso paziente dovrà fare pervenire, unitamente ad un valido documento di identità, preferibilmente alla seguente pec: invalidi.civili@pec.asp.sr.it oppure direttamente in busta chiusa alla Medicina Legale – Ufficio Invalidi Civili – c.da La Pizzuta, 20 Siracusa nei giorni di lunedì e giovedì dalle ore 9 alle ore 11 previo appuntamento telefonico al numero 0931484954

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4714 Articoli
Giornalista