Ultim'ora

La Consulta Civica si “duplica” a Catania e tra poco approderà nel Ragusano

Siracusa- La Consulta civica, l’organizzazione formata da cittadini che vogliono impegnarsi nella politica attiva del loro territorio, assecondando i principi della democrazia, con funzione propositiva rispetto alle istituzioni ufficiali, fondata a Siracusa dal giovane Damiano De Simone, si ramifica nel Sud-Est siciliano. La realtà associativa che prevede la formazione di una “giunta civica” che pianifica servizi, attività, eventi, cercando di far conciliare le attività delle amministrazioni attive con le esigenze dei cittadini, infatti, si riproduce a Catania.

A dirigere la formazione civica etnea, nelle vesti di “commissario pro-tempore”, sarà Mari Cortese, una imprenditrice catanese, già impegnata sul fronte sociale.

“Sono certo – dichiara De Simone – che Mari Cortese sia la persona giusta per lanciare anche a Catani il nostro modello di civismo attivo, di democrazia operativa”.
Mari è una giovane motivata, determinata, sensibile e tenace. Sarà in grado di veicolare e radicare i nostri valori nel capoluogo etneo”. Presto la Consulta civica approderà nel Ragusano.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4810 Articoli
Giornalista