Ultim'ora

La Fidal omologa il “Pippo Di Natale”, accatastato in classe B

Siracusa- La Fidal, la Federazione nazionale di Atletica leggera, omologa il  “Pippo Di Natale”, il campo-scuola del capoluogo.

L’impianto è stato inserito in  “Classe B” del Catasto nazionale degli impianti sportivi.

“Un grande risultato per la città – afferma soddisfatto il sindaco di Siracusa, Francesco Italia. Il primo cittadino ha anche ripercorso l’iter che ha portato al provvedimento. “Nel 2015 – ricorda Italia-  è stato avviato l’iter di finanziamento al Coni, poi sono partiti i lavori, adesso in fase di ultimazione, ed oggi la comunicazione ufficiale da parte del segretario generale della Fidal, Fabio Pagliara, sull’avvenuta omologazione. Un risultato storico che la città e lo sport siracusano aspettavano da troppi anni. Un risultato, è bene ribadirlo, che è stato ottenuto a costo zero per il Comune, visto il finanziamento del Coni”.

 

“La consegna dell’opera avverrà entro l’8 gennaio – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici, Pierpaolo Coppa- ma potremmo anche anticipare di qualche giorno. Restituiamo a Siracusa uno degli impianti sportivi più storici e più belli della città, anche per la sua collocazione naturale. Un traguardo che oggi condividiamo con le associazioni sportive e con i tanti campioni dell’atletica siracusana: adesso potranno finalmente gareggiare in casa, in un impianto che è un vero gioiellino destinato a restare nella gestione del Comune”.

La omologazione del “Pippo Di Natale” avrà una durata di 14 anni e potrà essere prorogata per ulteriori 3 anni.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 3715 Articoli
Giornalista