Ultim'ora

“La fiera dei morti” cambia location, da Ortigia si trasferisce ai Villini

Siracusa – Cambia location la tradizionale “Fiera dei morti”, che quest’anno da Ortigia si sposta ai “Villini”, al Foro siracusano, per una scelta condivisa dall’amministrazione comunale con il Consiglio di circoscrizione Santa Lucia e gli operatori ed artigiani che esporranno, che dovrebbero essere 32 in totale.

Triplice la finalità della nuova scelta del luogo di svolgimento della rassegna: innanzitutto decongestionare il centro storico, che sarebbe stato immobilizzato in alcune arterie dalla presenza delle bancarelle; conferire maggiori servizi e serenità agli operatori economici in un’area delimitata, libera dal transito veicolare, nonché  parcheggio facile per i visitatori, che potranno godere degli spazi di sosta del Molo, della prossima Piazza Adda e di quelli che costeggiano l’ex linea ferrata di corso Gelone; riqualificare i Villini, animandoli con  attività ludiche e con laboratori pedagogici  per bambini.

Il via sarà alle 8.00 di domenica prossima, 29 ottobre, e durerà fino alla mezzanotte di giorno 2 novembre.

“La scelta dei Villini diventa anche un’azione di rivalutazione e riqualificazione- commenta l’assessore alle Attività produttive Silvia Spadaro -di un polmone verde della nostra città,  che spesso è un’area mal frequentata. Come “Attività produttive” abbiamo quindi chiesto la collaborazione attiva degli altri assessorati, che hanno subito accolto l’iniziativa, per effettuare azioni congiunte di riqualificazione nell’area. Tali azioni, nate per la Fiera dei Morti, rimarranno poi a vantaggio della città anche nel periodo successivo, per i nostri bambini, per gli adulti, per gli anziani e per iniziative future. Si procederà alla  manutenzione del verde,al ripristino dell’illuminazione interna, sia tradizionale sia  a led, perché il parco possa essere utilizzato ed apprezzato nella sua interezza. In un’ottica di programmazione, stiamo già lavorando ad un nuovo regolamento della fiera dei morti per l’anno prossimo, con l’obiettivo di farla ritornare ancor di più alla tradizione, con eventi ad hoc”.

Le attività si apriranno con un momento dedicato ai più piccoli, promosso da Siracusa Città Educativa.

Domenica 29 Ottobre alle 17.00 con accesso totalmente gratuito, infatti, sono stati organizzati dei  laborarori, ed in anteprima, verrà presentato il nuovo “Albero di Natale 2017”. A tal proposito i bambini sono stati invitati a portare un cartone in TetraPack, ben lavato, per un pomeriggio all’insegna del  divertimento.

“Si porta a compimento – commenta il presidente della Circoscrizione S. Lucia Fabio Rotondo –  un’idea nata dagli stessi ambulanti e che il Consiglio di quartiere ha accettato volentieri. Abbiamo scelto sicuramente  un luogo molto più decoroso, al centro della città e  siamo certi che avrà  successo”

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4915 Articoli
Giornalista