Ultim'ora

La Martoglio presto al “calduccio”, il sindaco stanzia 48 mila euro

Siracusa- La “Nino Martoglio”, di via Santi Amato, figura tra gli istituti comprensivi del capoluogo aretuseo, di competenza comunale, in cui il riscaldamento quest’anno non è stato ancora acceso, o è  parzialmente funzionante.

Nei giorni scorsi i genitori dei bambini e ragazzi che frequentano l’istituto avevano fatto sentire la loro voce e il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, ha raccolto le loro istanze, attingendo  dal suo fondo di riserva 48 mila euro, impegnate per far fronte all’ installazione di impianti di climatizzazione nell’istituto, guidato dalla dirigente Simonetta Arnone.

La somma recuperata servirà all’acquisto  di  climatizzatori da 18000btu/h, ma anche alla  predisposizione di nuove linee elettriche adeguate a supportare l’aumentato carico energetico.

“L’attività didattica – dichiara il sindaco Francesco Italia- potrà proseguire con regolarità. Invito genitori ed alunni a pazientare ancora un po’ per i disagi che stanno affrontando a cause delle temperature rigide di questo periodo”. Quello che riguarderà la “Martoglio” è un intervento di implementazione su un impianto già esistente che dovrebbe risolvere il problema del riscaldamento del plesso nel suo complesso.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4721 Articoli
Giornalista