Ultim'ora

La Sicilia vissuta da una “Picciridda” cattura i lettori siracusani

Siracusa- “I personaggi del mio romanzo scendono nell’arena della vita e lottano”, ha esordito così Catena Fiorello, svelando la chiave di lettura del suo ultimo libro, “Picciridda”, presentato l’altro  ieri all’Urban Center di Siracusa.
Il contenitore culturale di via Bixio si è rapidamente riempito con i lettori della scrittrice siciliana, che è riuscita, complice il suo bel carattere, a coinvolgere il suo pubblico.
Catena, sorriso smagliante, gestualità incalzante, linguaggio ironico, è riuscita a catturare l’attenzione degli intervenuti, intrattenendoli e intrattenendosi con loro alla fine dell’evento. .
La presentazione del  libro, organizzata dalla Biblioteca comunale,  si è svolta, infatti, spaziando tra aneddoti divertenti sulla sua infanzia ed adolescenza vissute ad Augusta e seri spunti di riflessione, da cui sono emersi spaccati di una Sicilia dei primi anni ’60, dai diversi volti e substrati culturali.
Echeggiava in sala un tema oggi attuale, quello della povertà che in quegli anni causò la migrazione di padri e madri di famiglia, costretti ad andare altrove, alla ricerca di un futuro migliore e più dignitoso da offrire ai propri figli. Un destino che sembra ripetersi, dopo brevi intervalli di benessere.
Nelle pagine sintetizzate traspare il senso di abbandono, quasi un tradimento, provato dalla piccola Lucia, la protagonista descritta dall’autrice, nel veder partire i propri genitori a cercare fortuna in Germania.
Quasi si avverte quella voglia di riscatto e di fatica che Lucia, orgogliosa, mette in atto crescendo, sebbene rimanga più volte vittima degli effetti delle sue condizioni sociali.
Soprusi, prevaricazioni, dolori da sommare al già grande dolore dell’esser rimasta sola, deprivata per troppo tempo dagli affetti più cari.
La voce e la penna di Catena Fiorello hanno raccontano, dunque, una Sicilia che a volte affligge i propri  figli, ma poi fa trovare in loro stessi la forza per ricominciare, più forti di prima.

Cinzia Giddio

tutor: Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4605 Articoli
Giornalista