Ultim'ora

La storia di Roberto Camelia, oggi, a “La vita in diretta”

 Siracusa – La storia esemplare di Roberto Camelia, l’arbitro di pugilato siracusano, diventato dal 2 gennaio del 2013 un eroe contemporaneo, approderà oggi pomeriggio su Rai 1 nella trasmissione   “La vita in diretta”. La televisione nazionale, infatti, dedicherà spazio al racconto dello sportivo aretuso, che oggi calca i ring con una protesi alla gamba, avendo perso un piede mentre veniva travolto, in contrada Millocca, da un veicolo, quando stava soccorrendo a sua volta un’automobilista in difficoltà. Di quei momenti, Roberto, più che il dolore fisico, ricorda il panico del fratello, Concetto, impietrito di fronte ai fiumi di sangue che perdeva. Una tragedia che non gli ha tolto il sorriso e che Roberto  ha trasformato in risorsa, diventando portabandiera del mondo dei disabili, che non si arrendono. Sarà bello sfogliare insieme a lui le pagine del suo “libro”  di avventure quotidiane, che racconterà davanti lo schermo, dal quale non mancherà di lanciare i suoi appelli, affinché si abbassino le barriere culturali e lo sport diventi sempre più veicolo di emersione e integrazione, soprattutto per chi non è nato “perfetto” o ha perso strada facendo qualche abilità, scoprendone altre.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4935 Articoli
Giornalista