Malattie infiammatorie intestinali, la Fontana di Diana si tingerà di viola

Anche Siracusa aderirà domenica alla Giornata mondiale dedicata alle patologie croniche del tratto intestinale che colpiscono sempre più persone

Siracusa- Per il secondo anno consecutivo, il Comune di Siracusa aderisce alla “Giornata mondiale delle malattie infiammatorie croniche intestinali”, in programma per domenica prossima, 19 maggio.

Per sensibilizzare su una tematica che interessa un numero sempre maggiore di persone, affette da malattia di Crohn e da colite ulcerosa,  che aspirano a una migliore qualità della vita, gli organizzatori chiedono alle città di illuminare di viola un monumento famoso: a Siracusa è stata scelta la Fontana di Diana, a piazza Archimede, che resterà colorata dal tramonto e per tutta la notte.
L’iniziativa interessa 38 Paesi di 4 continenti. In Italia si occupa dell’organizzazione l’associazione Amici Onlus che è riuscita a coinvolgere una settantina di città, sette delle quali in Sicilia. Le immagini dei monumenti colorati faranno il giro del mondo attraverso i media oppure con i social utilizzando gli hashtag #makingtheinvisiblevisible, #worldibdday2019 e #amicionlus.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli

X