Ultim'ora

“Mettiti nei miei panni”, calvizie in mostra, da domani pomeriggio all’ex Convento del Ritiro in Ortigia

Siracusa- Che ne sarebbe di Frida Kahlo senza quei peli, quelle sopracciglia che così a fondo hanno scosso il senso comune dell’estetica femminile, rendendo tanto iconico quanto discusso il suo viso? Sapreste riconoscere lo ‘Starman’ David Bowie senza il suo ciuffo a banana? Con questa provocazione, dopo il successo di Bologna, ‘Mettiti nei miei panni!’ sbarca a Siracusa.

‘Mettiti nei miei panni!’ nasce dalla collaborazione tra ASAA Onlus e il fotografo Andrea Brintazzoli e mira a dare ‘visibilità’ all’alopecia Areata, perché sia riconoscibile come vera e propria patologia e non come un semplice disagio estetico.

“Per la prima volta la nostra mostra raggiunge il sud Italia – ha dichiarato Alessandra Sbarra, presidente ASAA Onlus -. È un’opportunità per far conoscere l’alopecia presentandola attraverso un ‘abito’ nuovo ed inusuale. L’alopecia – ha proseguito – è sinonimo di dolore ma anche di forza, carattere e capacità di giocare con l’immagine di sé”.

Un pretesto giocoso che, con ironia, spinge i visitatori a riflettere su cosa voglia dire convivere con l’assenza di capelli, ciglia e sopracciglia, che caratterizzano e donano espressività e profondità al viso umano. Attraverso una ricostruzione artistica questi  personaggi, interpretati da otto soci di ASAA Onlus, affetti da alopecia areata totale e universale, il pubblico sarà portato ad avvicinarsi alla loro immagine, profondamente modificata da questa patologia.

L’inaugurazione della mostra è in programma per sabato 28 aprile 2018 alle 17:00 all’Ex Convento del Ritiro in via Mirabella n° 31 a Siracusa. Sono previsti gli interventi di Francesco Italia, Assessore alle Politiche Culturali del comune di Siracusa, Alessandra Sbarra, presidente ASAA Onlus, della vice Francesca Fadda e di Silvia Moretta, critico d’arte e curatrice d’arte indipendente. L’esposizione, organizzata con il patrocinio del Comune di Siracusa – Assessorato ai Beni Culturali, è ospitata con la gentile collaborazione di Maria Gabriella Capizzi, responsabile del Museo Leonardo e Archimede di Siracusa, resterà aperta al mattino fino al 5 maggio dalle 11 alle 13, e fino al 4 maggio anche di pomeriggio dalle 17 alle 19.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4647 Articoli
Giornalista