Muore, stroncato da un infarto, il tenore augustano Marcello Giordani. La città in lutto

E’ morto all’età di 56 anni, stroncato da un infarto, questo pomeriggio, nella sua abitazione megarese, Marcello Gugliardo Giordani, tenore augustano di fama internazionale. Purtroppo, a nulla sono valsi i tentativi di strapparlo alla morte, da parte dei medici del 118 intervenuti a soccorrerlo. Marcello lascia la moglie e i figli. Con lui vanno via oltre una delle più belle voci del panorama lirico italiano contemporaneo, anche il suo grande e contagioso entusiasmo, la sua passione per la musica che cercava di incetivare, anche in un territorio, come quello siciliano, avido di opportunità e il suo grande amore per questa terra, il suo porto sicuro dopo i suoi spettacoli ib giro per il mondo. La prematura scomparsa di Marcello ha lasciato sgomenta le comunità megarese e siracusana, che si sono strette attorno alla famiglia, esprimendo il loro cordoglio sui social. Da poco Marcello era stato protagonista nei teatri di pietra siciliani della Tosca e della Turandot…ma purtroppo non lo vedremo più calcare le scene, anche se ci aveva dato appuntamento alla prossima estate. Addio Marcello, la terra ti sia lieve. I funerali saranno celebrati alle 16 di lunedì nella Chiesa Madre.

Mascia Quadarella

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli