“Musica Libera” 2019 a Priolo Gargallo, attesi grandi artisti dal 30 settembre al 6 ottobre

Siracusa- Renzo Arbore, Nesli, Mario Incudine, Manuela Arcuri, Francesca Carta, Samuel Storm e tanti altri grandi artisti sono attesi a Priolo Gargallo, in occasione della 14° edizione di “Musica Libera”. Dal 30 settembre al 6 ottobre il Comune di Priolo Gargallo, guidato dal sindaco Pippo Gianni, in collaborazione con Giuseppe Rapisarda Management, ha allestito un cartellone di eventi che si snoderà in cinque appuntamenti con ingresso gratuito (Largo dell’Autonomia Comunale, ore 21:30). “Musica Libera 2019” fa parte del progetto del Quarantennale dell’Autonomia Comunale ed è inserita nella Festa dell’Angelo Custode.
I riflettori sulla cinque-giorni di eventi si accenderanno lunedi 30 settembre con i comici di “Insieme”.

La serata, presentata da Daria Luppino, vedrà susseguirsi sul palcoscenico I Respinti, Carlo Kaneba, I Quattro Gusti, Simone Riccobono, Mariuccia Cannata, Salvo Mangiagli, Adriano Canonico e Francesco Rizzuto.  “Insieme Show” si è confermato anche quest’anno lo spettacolo tv più amato dai siciliani. La formula vincente dello show sarà mantenuta anche per la versione outdoor con una veste ancora più ricca ed una story line fatta di un cabaret “scatenato”, capace di coinvolgere tutte le generazioni.

Martedi 1 ottobre la musica sarà la protagonista dello show live condotto da Manuela Arcuri che vedrà la partecipazione di Federica Carta, Nesli e Samuel Storm. Spazio al buonumore con il duo comico Matranga e Minafò, reduci da un nuovo successo di “Made in Sud” su Rai Due. Prevista anche l’esibizione di Bruno Gatto, il giovane catanese protagonista di “All Together Now”, il game-show condotto da Michelle Hunziker e J-Ax andato in onda su Canale 5.

Il 2 ottobre appuntamento con la musica di “Renzo Arbore e L’Orchestra Italiana”. Dal 1991 Arbore gira il mondo registrando sold out e raccogliendo i consensi di pubblico e critica. “Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana” è diventato un marchio di fabbrica con tantissime pubblicazioni discografiche e numerosi eventi internazionali che hanno ulteriormente dato prestigio al progetto. Un repertorio di canzoni indimenticabile e che hanno segnato la storia della musica, valorizzate dall’Orchestra grazie a solisti di grande talento.

Venerdì 4 ottobre sarà la volta di Cant(i d’)Autore, un viaggio tra musica e poesia per rendere omaggio ai cantautori amati da generazioni di italiani. Il progetto nasce da un’idea di Angelo Privitera, musicista di fama, storico tastierista e programmatore di Franco Battiato e di Mario Incudine, artista poliedrico, autore tra i più rappresentativi della world music. Gran finale il 6 ottobre con “Joe Castellano e Super Blues Band”. Pianista, compositore, band leader, nei suoi ormai 30 anni di attività sulla scena blues e soul, Joe Castellano è considerato uno dei principali personaggi di riferimento del soul europeo ed internazionale ed è stato in concerto e ha ospitato nella band alcuni dei più grandi nomi del panorama blues e soul mondiale, tra i quali The Blues Brothers,  Al Mckay, Roy Roberts, Tony Coleman e Arthur Miles.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli