Ultim'ora

Occultava un fucile e 20 grammi di hashish, arrestato 23 enne

Avola- Nell’ambito di un controllo straordinario del territorio di Avola, ieri, i carabinieri della Compagnia di Noto, hanno arrestato, in flagranza, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente e detenzione illegale di munizioni ed arma comune da sparo, Antony Calvo, 23 enne del posto, già noto alle forze dell’Ordine.  Il giovane aveva mostrato un anomalo nervosismo una volta fermato da una gazzella in un posto di blocco, nonostante i documenti di guida e  quelli relativi al veicolo che conduceva fossero in regola, così i militari dell’Arma hanno proceduto a perquisizione, personale e dell’auto, senza rinvenire nulla. Così, continuando l’agitazione del ragazzo i controlli sono stati estesi alle sue proprietà.

L’ispezione di un deposito di attrezzi in un terreno del sospettato, infatti, ha fatto emergere il possesso di 20 grammi di hashish, un bilancino elettronico di precisione nonché tutto il materiale necessario per il confezionamento in dosi dello stupefacente, nascosti in un vecchio pensile da cucina.  Inoltre, spostando il pensile in questione, occultato sotto un mucchio di terra, riposto all’interno di un sacchetto di plastica, i militari hanno rinvenuto anche  un fucile da caccia calibro 12, smontato e perfettamente oleato, con matricola e marca completamente abrase, sia sulle canne sia sul calciolo, nonché 8 cartucce dello stesso calibro dell’arma.  Espletate le formalità di rito, il giovane è stato tratto in arresto e tradotto presso la casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4859 Articoli
Giornalista