Ultim'ora

Non “giocate col fuoco”, la zona alta della città avvolta dalle fiamme per gli incendi continui di sterpaglie che tolgono la serenità ai residenti

Siracusa – Le alte temperature, il venticello a favore, forse la mano di qualche “vivace” bambino del quartiere che si “diverte”a innescarlo ed è cosi  che si propaga l’incendio, che rapidamente si espande e divora le sterpaglie, sporca con il suo fumo nero il bucato appena steso e  minaccia le automobili in sosta, con il fuggi fuggi dei proprietari che per evitare i danneggiamenti si riversano in strada in pantofole e pigiama, sfidando il tempo per mettere in salvo il proprio veicolo. Questa mattina le fiamme, poco dopo le 12.30,  si sono propagate  nella “piazzetta alberata” di via Italia n.103, nel quartiere Akradina, diventata un ammasso di sterpaglie  e di rifiuti.

Sotto gli occhi dei piccoli della zona, che giocavano all’aria aperta, la coltre generata dalla combustione si è sollevata dal terreno,  creando una nube che ha reso l’aria irrespirabile, mentre il fuoco faceva il suo corso, bruciando quello che incontrava lungo il percorso (erbacce e spazzatura e mobilia lì conferita abusivamente).

Come sempre per  arginare il pericolo è servito  l’intervento dei Vigili del Fuoco,  che azionati gli idranti hanno risolto in una manciata di minuti il problema. Un’insidia non isolata, che purtroppo potrebbe ripresentarsi da un momento all’altro.

Quello di oggi è stato sicuramente un incendio dalle dimensioni  contenute, è ha rappresentato  un momento di “spettacolo” per i bambini, di “nervosismo” per gli adulti  e di lavoro “evitabile” ai pompieri. A mancare  sono le manutenzioni di  quello che, non adeguatamente curato,  da verde pubblico è diventato in molte zone tappeto di paglia, pronto a scatenare l’inferno.

Sarebbe il caso di raccomandare  agli amministratori locali  di “non giocare col fuoco” e di provvedere alla rimozione di tutte quelle sterpaglie che in alcuni centri abitati hanno raggiunto da tempo altezze intollerabili.

Mascia Quadarella 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4876 Articoli
Giornalista