Ultim'ora

Operaio incensurato di Carlentini finisce ai domiciliari: in casa deteneva droga, un’arma e munizioni

Carlentini –  Arrestato, nella tarda mattinata di ieri, a Carlentini Sebastian Mirko Caracciolo, operaio 35 enne, incensurato, originario della vicina Lentini.

L’uomo dovrà rispondere di detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacenti e del possesso abusivo di un’arma da fuoco e di diverso munizionamento.

A sorprenderlo in flagranza di reato sono stati i carabinieri della stazione di Carlentini, durante una perquisizione domiciliare eseguita nell’ambito di un servizio finalizzato  al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti,  predisposto dalla Compagnia di Augusta, con il supporto del  Nucleo Cinofili di Nicolosi.

Caracciolo in casa,  occultati all’interno di un mobile, deteneva oltre a 60 gr. di marijuana già suddivisa in 12 dosi, pronta per le attività di spaccio, anche una  pistola Berretta calibro 7,65,  con 8 cartucce,  di cui 6 dello stesso calibro e 2  di calibro 6,35.

L’arma e lo stupefacente sono stati sequestrati, mentre l’arrestato è stato assoggettato al regime dei domiciliari nella propria abitazione.

Mascia Quadarella

 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4826 Articoli
Giornalista