Ultim'ora

Operazione “NoFly”, le reazioni della società civile e della politica

Siracusa- La società civile siracusana, da quanto emerge dai social, ha salutato con grande positività l’esito delle indagini della Procura della Repubblica in materia ambientale, che nell’ambito dell’operazione congiunta di Carabinieri e Guardia di Finanza, denominato “No Fly”, ha portato al sequestro preventivo di diversi impianti del petrolchimico del Siracusano.

Diversi  politici hanno salutato con entusiasmo i risultati. Fiato sul collo degli industriali quello, ricordiamo, coralmente alitato soprattutto dai comitati di cittadini, stanchi di subire l’inquinamento industriale e le conseguenze che lo stesso può produrre. Tra questi non si può non menzionare la battaglia senza tregua partita da Augusta con il Comitato Stop Veleni e padre Palmiro Prisutto, da tempo in prima linea per dire Basta ai veleni emessi dai camini industriali.

Sulla vicenda si sono espressi  anche il sindaco Francesco Italia e l’assessore all’Ambiente Pierpaolo Coppa