Ultim'ora

Parco Archeologico Siracusa, Granata opta per un commissario straordinario

Siracusa- “L’istituzione del Grande Parco Archeologico di Siracusa, ratificata e apprezzata positivamente ieri dal Consiglio Regionale dei Beni Culturali, sembra che subirà  un ritardo,  per la necessità sopraggiunta di ulteriori  approfondimenti” sulla perimetrazione proposta e già approvata da tempo immemorabile”.

A darne notizia è l’assessore comunale alla Cultura, Fabio Granata.
“Insieme al sindaco Francesco Italia e alla giunta- dichiara Granata- alla luce della strategica importanza dell’istituzione del Parco per la crescita economica e turistica e per la tutela e la valorizzazione del patrimonio archeologico e paesaggistico della nostra città, chiediamo all’assessore  regionale al ramo, Sebastiano Tusa, l’immediata nomina di un Commissario straordinario del Parco, che avvii le procedure d’istituzione del Parco stesso e contemporaneamente istruisca gli approfondimenti necessari, entro tempi certi e comunque utili per far si che la nuova gestione autonoma possa aver inizio con la nuova stagione turistica, determinando così nuovi servizi e nuove opportunità anche in relazione alla riapertura del Castello Eurialo e di tutti i siti cosiddetti minori. Ulteriori ritardi o tecniche dilatorie sarebbero molto gravi e inaccettabili”.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4717 Articoli
Giornalista