Ultim'ora

Parco Robinson, da spazio degradato a luogo simbolo dello sport. Il progetto di Peppe Gibilisco e Granata

Siracusa- Il parco Robinson di Bosco Minniti  da spazio abbandonato ad un destino di degrado a centro di riferimento per lo sport. L’idea per il recupero di un luogo desideroso di essere vissuto al meglio dalla cittadinanza è del candidato a sindaco Fabio Granata e del direttore designato, in caso di elezione, dell’Ufficio speciale per lo Sport della sua giunta, Giuseppe Gibilisco. .

“L’impegno che prendo con la cittadinanza e con le persone che abitano in questo quartiere – ha affermato il campione mondiale di salto con l’asta- è quello di rivitalizzare questo parco. Sappiamo come farlo e abbiamo grandi progetti”.

“Il lavoro più importante che ci proponiamo di fare – ha spiegato Gibilisco – è andare a gestire la struttura in modo tale che chi verrà in questo luogo a fare sport diventi geloso di ogni suo metro quadro ”. Tra i progetti del campione del mondo anche quello di  far svolgere sul posto  i  Giochi della gioventù .

“La rigenerazione del parco di Bosco Minniti – ha aggiunto Granata – riporta alla visione centrale della nostra idea di città che sappia cominciare dal rammendo, dall’aggiustare ciò che abbiamo, dal non pensare a grandi cose che poi determinano grandi speculazioni e corruzione. Dobbiamo aggiustare strade e parchi, piantare alberi, riaprire palazzi. Dire a tutti che il bene comune, il bene pubblico, deve restare tale. No all’idea della privatizzazione dello sport. Questo spazio deve dare la possibilità di fare sport a tutti i ceti sociali”.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4934 Articoli
Giornalista