Ultim'ora

Partecipatissimo finale delle Feste Archimedee 2019, ieri oltre 3 mila presenze

 

Siracusa- Un veglione, un capodanno d’Estate, quello di ieri in Piazza Duomo a Siracusa, stracolma di cittadini e turisti che hanno preso parte in massa alla serata finale e davvero emozionante delle Feste Archimedee 2019.
Un evento capace di unire la città, nel nome di uno dei suoi figli più illustri di tutti i tempi, per valorizzare i giovani talenti, ponendo le basi per un futuro migliore, contribuendo ad edificare una società che punta sui valori della cultura, dell’arte e dello sport, leve fondanti della nuova economia del territorio.
Ad accompagnare la serata la calda e trascinante voce di Mimmo Contestabile, con la collaborazione dell’emergente Francesco Aloi. Insieme, i due conduttori hanno annunciato ed accolto sul palcoscenico ortigiano promesse del canto, della musica, del teatro e della danza, premiando coloro che si sono distinti per le loro qualità artistiche.
A dare il benvenuto agli ospiti è stato il promotore del progetto, Carlo Gilistro, assieme al sindaco Francesco Italia. Ma nel corso della serata interessanti e puntuali sono stati gli interventi anche di Fabio Granata assessore alla Cultura e del dirigente dell’Assessorato alle Politiche Agricole, Giuseppe Taglia, in rappresentanza di Edy Bandiera, presente durante le altre giorna