Ultim'ora

Polizia ed Asp, ordinanza di chiusura per un minimarket: trovati alimenti in cattivo stato di conservazione

Siracusa- Scoperti, durante un’ispezione di Polizia, Asp e Siaoa (Servizio igiene degli alimenti di origine animale)  in un minimarket di via Isonzo, nel cuore della Borgata siracusana, 13 kg di carni  in cattivo stato di conservazione. Nella fattispecie si tratta di: 5 kg di carne suina, 4 kg di pollo, 3 kg di agnello e 1 kg di sgombro, che probabilmente sarebbero finiti sulle tavole degli ignari consumatori,  oltre a 125 confezioni di altri prodotti alimentari, prive dei dati di tracciabilità e senza date di scadenza.
Durante l’ispezione nell’esercizio commerciale è emersa l’inidoneità del laboratorio utilizzato per preparare gli alimenti e sono state riscontrate diverse carenze igienico -sanitarie, per cui è scattata l’ordinanza di chiusura e sono state elevate diverse sanzioni per le irregolarità riscontrate, per un totale di 2176 euro.

Inoltre, la visita “a sorpresa” degli ispettori ha consentito di identificare un cittadino cingalese, non in regola con le norme di soggiorno nel territorio nazionale, che è stato pertanto condotto all’Ufficio Immigrazione della Questura, che ha adottato le misure del caso.

Mascia Quadarella

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4915 Articoli
Giornalista